BRESCIA
CAGLIARI
CATANIA
GENOVA
MILANO
NAPOLI
PADOVA
PERUGIA
ROMA
SASSARI
TORINO
VENEZIA

scarica i file:
→ PDF al maschile
→ PDF al femminile
→ PNG al maschile
→ PNG al femminile

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

venerdì
apr172015

Rennes: avanza la linea B

A Rennens, capoluogo della Bretagna, entrano nel vivo i lavori per la realizzazione della seconda linea del VAL. La talpa Elaine, che ha iniziato lo scavo a gennaio, avanza a circa 30 metri di profondità ad una velocità media di 330 m al mese. La galleria naturale inizia nel quadrante nordovest della città, nel quartiere della Courrouse e termina a Bon Port, boulevard de Vitré nel quadrante opposto, a sudest, per metà del 2017 con uno sviluppo di circa 8 chilometri. Due sezioni di galleria artificiale e un viadotto, ciascuna per parte, completeranno la linea per 12,8 km e 15 fermate. L’investimento complessivo è di 1,21 miliardi di euro. Continua a leggere >

giovedì
apr092015

Cityrailways per Expo2015

Qui a Cityrailways ci occupiamo di promozione della cultura del trasporto pubblico, cercando di mettere in contatto il mondo scientifico con gli amministratori, i gestori e gli utenti. Occupandoci di mobilità riteniamo che la comunicazione dell'offerta di trasporto pubblico sia importante: un concetto che in Italia non solo è messo in secondo ordine ma spesso non è assolutamente percepito anche a livello tecnico e progettuale.

L'Expo2015, nella città che tanto ha significato per il design italiano, può essere una occasione importante anche per promuovere la cultura della comunicazione della mobilità.

Queste mappe sono il nostro contributo all’evento.

Scarica le mappe di Milano-Expo2015


mercoledì
apr012015

Buone Pratiche: il nuovo PUMS di Milano

L’assessore  alla Mobilità e Ambiente ha illustrato  alla  Giunta  il Piano della Mobilità Sostenibile  (PUMS).  Il  documento è  frutto di un approfondito confronto aperto  con  la  città e con gli enti coinvolti avviato nel 2013 ed è stato redatto sotto la supervisione di  un Comitato Scientifico. Si tratta di un documento destinato a ridisegnare la mobilità di Milano nei prossimi 10 anni che si contraddistingue nel panorama nazionale e non per il rigore metodologico e la completezza delle analisi. Continua a leggere >

lunedì
mar302015

Bruxelles procede con la terza linea di metrò

Bruxelles (capitale del Belgio) ha avviato la fase di progettazione esecutiva e pianificazione dei lavori del terzo corridoio di metropolitana della città, secondo lo schema approvato il 26 marzo dalla Regione Metropolitana. La linea, che seguirà un allineamento nord-sud, sarà completamente automatizzata. L’inaugurazione è prevista per il 2024. Leggi tutto >

lunedì
mar232015

Una grande opportunità per Roma

Il 2015 potrebbe rappresentare una occasione irripetibile per il trasporto pubblico di Roma e del Lazio. Seppure il contesto non sia dissimila dallo scorso anno, con la tenaglia del Patto di Stabilità e della crisi sui finanziamenti al trasporto locale, si sta aprendo una occasione unica per rimettere in moto la programmazione intelligente di una città migliore. Insomma, è il momento di prendere il coraggio in mano, uscire dalle miopi logiche della politica e guardare alla città che potrebbe essere nel 2020 e nel 2030.

Come? Continua a leggere >

lunedì
mar022015

Metropolitane tra le nuvole: viaggio tra le teleferiche urbane sudamericane

Caracas, la capitale venezuelana, ha offerto il primo esempio (suburbio  di Monte Avila) di come sistemi che usualmente vengono adoperati in contesti montani o comunque ricreativi possano trovare una valida applicazione in ambito urbano. Sono 35.000 i passeggeri giornalieri trasportati: l'interesse di questa realizzazione va ben oltre il caso locale per aver rappresentato un prototipo preso a esempio per sistemi ben più complessi. Leggi tutto >

lunedì
feb232015

Aerei e treni: una riflessione sulla reale domanda aeroportuale italiana e quella di connessioni dirette AV

Di recente si è molto discusso circa la necessità di realizzare anche in Italia dei collegamenti diretti verso i maggiori aeroporti con la rete ad Alta Velocità ferroviaria. Una ipotesi senza dubbio affascinante che, nei fatti, non è ancora stata sviluppata. Il nuovo orario ferroviario ha visto l’introduzione di alcune coppie di treni, ad esempio, da/verso l’aeroporto di Fiumicino (frecce bianche) ma quando si parla di connessioni diretto (sul modello dell’accesso AV di Parigi Charles De Gaulle o Madrid Barajas) si intende una infrastruttura che permetta di accedere all’aerostazione eliminando l’impedenza costituita dall’attraversamento del nodo ferroviario urbano. Si tratta quindi di bretelle, quando non veri e propri passanti, tra la dorsale AV e l’aerostazione.

Ma quale sarebbe il bacino di domanda di questi servizi, in Italia? Leggi tutto >

martedì
feb102015

IL LIBRO GIALLO DEL TRENINO

La ferrovia Roma-Fiuggi è stata una delle infrastrutture più importanti per lo sviluppo demografico ed economico sia della città di Roma che della attuale provincia di Frosinone.

Oggi, a seguito di una serie di decisioni tutt’altro che lungimiranti, per dirla eufemisticamente, è ridotta ad uno spezzone di 9 km: dal capolinea delle Laziali in via Giolitti al sobborgo di Giardinetti, appena oltre il confine segnato dal Grande Raccordo Anulare. Nonostante la costante volontà di ridurla ai minimi termini, quale retaggio di una Italia arcaica, resta comunque un unicum nel panorama trasportistico italiano in quanto la Roma-Fiuggi è l’unico esempio di ferrovia urbana gestita come una tranvia. La Stadtbahn che nell’area germanica si ritiene essere la forma più produttiva del trasporto su ferro nelle aree urbane e metropolitane.

Questa pubblicazione vuole rendere omaggio a questa unicità proprio nel momento in cui si starebbe per decidere l’atto finale della difficile vita di questa infrastruttura. Leggi tutto >

martedì
feb102015

Liberté, egalité, gratuité

Aubagne è una città francese di 46.633 ab. situata a 14 km ad est di Marsiglia da cui è separata dal Massiccio costiero de l’Étoile.  La Communauté d'agglomération du pays d'Aubagne et de l'Etoile  ha introdotto la gratuità del trasporto pubblico il 15 maggio 2009.  La scelta è stata guidata tanto da una concreta vision eco-sociale quanto dalla convinzione che meno soldi spesi per muoversi sono più soldi da spendere nell’economia locale. In Francia sono diverse le città, tutte di piccole e medie dimensioni, che seguono – o precedono – Aubagne:  Colomiers (vicino Tolosa) pioniera già negli anni Settanta del trasporto gratuito e poi Compiègne (Oise), Vitré (Ille-et-Vilaine), Châteauroux e Issoudun (Indre), Mayenne (Mayenne), Gap (Hautes-Alpes),  Bar-le-Duc (Meuse), Cluses (Haute-Savoie). Leggi tutto >

giovedì
feb052015

I SINDACI ALLA FIERA DELL'EST

Il Baltic Dry Index (BDI) è uno di quegli strani indici economici di cui pochi si interessano nella vita quotidiano. Si tratta di un indice che raccoglie le informazioni relative alle navi cargo che trasportano merci secche (quindi né petrolio ne sostanze chimiche) e sfuse. Parliamo quindi di materie prime e derrate agricole: per questo costituisce uno dei termometri più importanti per misurare lo stato dell’economia reale e soprattutto per individuare i segnali della congiuntura economica nel breve e medio periodo. Leggi tutto >

Page 1 2 3 4 5 ... 6 P