BRESCIA
CAGLIARI
CATANIA
GENOVA
MILANO
NAPOLI
PADOVA
PERUGIA
ROMA
SASSARI
TORINO
VENEZIA

scarica i file:
→ PDF al maschile
→ PDF al femminile
→ PNG al maschile
→ PNG al femminile

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

venerdì
gen232015

Misurare il vero costo dei trasporti

Alla fine del 2014 il Fondo Monetario Internazionale ha pubblicato un poderoso volume dal titolo “Getting Energy Prices Right. From Principle to Practice”. Si tratta del prodotto di una ricerca durata circa anno, con la quale  il FMI si è proposto di definire le politiche fiscali più adeguate per le fonti di energia da fonti fossili. L’analisi si concentra soprattutto sul settore dei trasporti per la complessità delle interazioni con il sistema sociale e demografico di un Paese. L’obiettivo finale, come anticipato, quello di indicare il valore di tassazione per unità energetica in modo da incorporare (cioè internalizzare) nel prezzo d’acquisto sia il valore del prodotto che le cosiddette esternalità. Leggi tutto >

venerdì
gen232015

IL TRANSIT-ORIENTED DEVELOPMENTD DI PORTLAND

Portland è la capitale finanzia e commerciale dell'Oregon (USA). La città e la regione di Multnomah County si sono evidenziate nel panorama americano - e non solo - per una efficace politica dei trasporti avviata negli anni Novanta con il progetto Metro: si tratta del Metropolitan Service District, l’Agenzia Regionale dei Trasporti nata per sviluppare una politica di sviluppo territoriale congiuntamente allo sviluppo del sistema trasportistico e viceversa. Leggi tutto >

lunedì
gen192015

Friburgo: projeck Rotteckring

Il 15 gennaio è stato inaugurato il cantiere per la nuova sede tranviaria nella centralissima Rotteckring di Friburgo. La capitale dell'urbanistica partecipata (uno per tutti, il noto quartiere Vauban) ha avviato un ampio programma di riqualificazione del centro storico. I punti principali sono proprio quelli che hanno reso l'esperienza di Vauban famosa in tutto il mondo:

  1. pedonalizzazione completa degli spazi urbani;
  2. utilizzo del tram come elemento di forza per la pianificazione urbana.  Leggi tutto >

venerdì
gen162015

I danni economici della CO2 sono sottovalutati

Il cambiamento climatico impatta con effetti permanenti anche sulla crescita delle economie: un nuovo studio pubblicato su Nature calcola che ogni tonnellata di CO2 causi esternalità negative per 220 dollari, circa 6 volte più di quanto stimato da altre ricerche. È quanto emerge da un nuovo studio pubblicato su Nature da due ricercatrici della Stanford University, Frances Moore e Delavane Diaz. Leggi tutto >

giovedì
gen082015

Petrolio ai minimi storici: è ora di pensare al trasporto pubblico elettrico

Petrolio sotto i 60$ al barile e prezzi dei carburanti destinati a scendere nonostante, in Europa, sia rilevante il peso della accise. Già perché invece in Nordamerica il prezzo alla pompa è sceso del 40% in 3 mesi. Ottima notizia, in tempi di crisi. Oppure no?  Leggi tutto >

mercoledì
gen072015

TCSP: rapporto 2015

Partiamo con il nuovo anno facendo il punto sullo stato del trasporto collettivo in sede propria in Italia. Leggi tutto >

mercoledì
dic242014

#VORREI PRENDERE IL TRENO

Jacopo è uno studente intelligente e coraggioso che dal suo blog ha pubblicato un messaggio nato da uno scambio di opinioni, su Facebook, avuto con il Ministro della Pubblica Istruzione. Un messaggio di una semplicità disarmante che va dritto al sodo: per una volta lasciamo i nostri argomenti tecnici, lasciamo da parte i numeri perché le cose semplici sono anche le più efficaci.

E soprattutto perché è un messaggio che ci riguarda tutti, indistintamente. Leggi tutto >

mercoledì
dic242014

NUOVE FERMATE PER LA RETE AV?

Per studiare come ottimizzare la produttività della rete ferroviaria ad Alta Velocità è bene prima di tutto studiare quanto è accaduto in sistemi più maturi. Per l'impostazione progettuale data al sistema (la scelta di limitare la promiscuità tra servizi allontana il modello tedesco) e per la struttura sociodemografica del Paese, lo studio della rete TGV dei cugini francesi resta una scelta quasi obbligata. Quello che ci chiediamo, ora che anche il sistema italiano è entrato a regime, è se non sia il caso di valutare la realizzazione di nuove fermate come la Mediopadana: sono le cosiddette fermate complementari. Leggi tutto >

mercoledì
dic242014

M4: avanti con il finanziamento

Il 22 dicembre sono state poste le ultime due firme per la realizzazione della linea M4 di Milano: con la prima relativa alla sottoscrizione della convenzione, la neo costituita SPV M4 assume pieno titolo per procedere alla realizzazione dell’opera. Con la seconda firma, i Soci privati (Salini Impregilo, Astaldi, AnsaldoBreda, Ansaldo STS, ATM e Sirti) e il Comune di Milano (nella qualità di socio della SPV), hanno sottoscritto un contratto di finanziamento fino a 516,5M€ quale finanziamento il cui reperimento era a carico dei privati. Leggi tutto >

martedì
dic232014

IL PARADOSSO DI CALGARY

La città di Calgary, grande centro nelle pianure dell’Alberta, sta vivendo un periodo di forte boom economico. La città  è nell’epicentro dello sfruttamento del petrolio e del gas da fonti non convenzionali: dalle sabbie bituminose allo shale gas. Questa situazione le è valso il soprannome di “Dallas” canadese a sottolineare il suo stato di epigona della metropoli texana che grazie al petrolio dai campi texani e dal Golfo del Messico è diventata il principale centro finanziario del Paese dopo New York e Chicago. Una tipica città nordamericana con una differenza: qui il trasporto pubblico è un successo. Leggi tutto >


Page 1 2 3 4 5 ... 5 P